Loading
fotografia

Una storia della fotografia con Lola Garrido

Dal 16 febbraio al 13 maggio al Musée de la Photographie Charles Nègre, si può scoprire «Une Histoire de la Photographie à travers la collection Lola Garrido». Il vernissage è giovedì 15 febbraio alle ore 19.

Una storia della fotografia attraverso la collezione Lola Garrido, che ha consacrato tutta la sua carriera professionale all’arte, come collezionista, critica, curatrice di mostre. Possiede uno straordinario catalogo di autori e artisti.

La mostra e gli artisti

Una parte di questa collezione consacrata ai più grandi maestri della storia della fotografia dalla fine del XIX secolo a metà degli anni Novanta sarà presentata nel museo. Riunisce 130 scatti d’epoca, emblematici, realizzati da 63 autori che rappresentano tutte le correnti artistiche della fotografia.

Tra gli artisti, i pionieri Julia Margaret CameronEdward Steichen e Alfred Stieglitz; i grandi autori europei e americani degli anni Venti e Trenta André KertészLotte JacobiAlexander Rodchenko, o Lee Miller.

Ancora, gli imprenscindibili dei reportage Elliott ErwittWilliam KleinGarry WinograndDorothea Lange (Mère migrante – 1936 sulle condizioni della vita dell’America agricola), Robert Capa (Mort d’un soldat républicain – 1937) Non mancano i creatori dell’avanguardia Man RayRené MagritteHarold Edgerton e Raoul Hausmann e i celebri foografi di moda Lillian BassmanIrving Penn e Horst P. Horst.

Infine, gli artisti di oggi Philip-Lorca DicorciaCindy ShermanDiane ArbusNan GoldinRobert Mapplethorpe.

La mostra è organizzata in collaborazione con Chroma Photography, Madrid.

Martin Munkácsi, Lucile Brokaw on Long Island Beach, 1933, for Harper’s Baazar ©Martin Munkácsi – Collection L.G.
Martin Munkácsi, Lucile Brokaw on Long Island Beach, 1933, for Harper’s Baazar ©Martin Munkácsi – Collection L.G.

La collezionista

Lola Garrido ha collaborato con la città di Madrid, è stata consigliera al ministero regionale della Cultura, e ha iniziato a specializzarsi nelle fotografia e nell’arte contemporanea. E’ collezionista, riunendo molte selezioni di fotografie, tra cui recentemente per la sua collezione privata, l’opera di Garry Winogrand, Women are beautiful. Come curatrice ha creato nel 1985 il primo festival di arte video organizzato in Spagna, e ha organizzato più di 90 esposizioni nazionali e internazionali. Da critica ha collaborato regolarmente con i principali giornali spagnoli. Lola Garrido si occupa anche di grafica e all’edizione di libri.

Maggiori info

Musée de la Photographie Charles Nègre

1, Place Pierre Gautier – Nice

04 97 13 42 20

Martedì – domenica: ore 11-18

Foto sopra titolo: Dorothea Lange – Migrant Mother, 1936 ©Collection L.G.

Foto home: Elliott Erwitt – NewYork City – 1946 © Collection L.G.

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: