Loading
dufy Mentone

Raoul Dufy, la mostra estiva del museo Cocteau

Mostre a Mentone: il museo Jean Cocteau collezione Séverin Wunderman consacra la sua esposizione estiva a Raoul Dufy.

L’opera di Cocteau riunita nel museo è il riflesso di una vita di collezionista appassionato. Così anche per Raoul Dufy. Il pubblico potrà capire ed apprezzare le simpatie segrete che segnano il gesto del collezionista.

Cocteau accoglie Dufy che, come lui, ha abolito le frontiere delle arti per provare le proprie abilità nella pittura, ceramica, moda, nel teatro e nell’editoria

La mostra

L’esposizione Raoul Dufy, les couleurs du bonheur entra nel cuore delle passioni di Dufy e si snoda su oltre 600 metri quadrati. Regate, concorsi ippici, feste, fiori e paesaggi sono i temi più cari all’artista. Ci sono disegni, acquerelli, incisioni su legno, schizzi destinati ai tessuti. Dufy lavora in quest’ultimo campo con lo stilista avanguradista Paul Poiret e la maison Bianchini-Férier. La mostra è aperta fino al 9 ottobre.

Il maestro e la Costa Azzurra

Dufy nasce a Le Havre nel 1877. Si trasferisce a Parigi e subisce l’influenza di Van Gogh e Matisse. Nel 1911 inizia a lavorare sui tessuti. Il colore diventa sempre più importante, condizionato anche dai molti viaggi ad Antibes, a Nizza, in Italia e Marocco. nel 1950 va negli Stati Uniti, per poi trasfersi  Forcalquier dove muore nel 1953. E’ seppellito al cimitero di Cimiez.

Dei suoi numerosi soggiorni in Costa Azzurra, in mostra la luce e i colori del Mediterraneo, messi su tela dal maestro del tratto e del colore.

In mostra 300 opere. A queste si aggiungono le ceramiche prestate dalla Galerie Landrot, e le opere di altri musei di Nizza e Mentone. Non manca nulla tra i soggetti e i materiali cari a un artista con voglia di dipingere e disegnare, e di vivere in pieno la sua vita.

Jean Cocteau portava la sua visione artistica sulla poesia: poesia del cinema, grafica e poesia della poesia,  Quella di Dufy può essere definita poesia di virtuosità.

Info

Musée Jean Cocteau collection Séverin Wunderman

2, quai de Monléon

Tél. : + 33 (0) 4 89 81 52 50

www.museecocteaumenton.fr

Orari, dalle 10 alle 18, chiusura martedì

Tariffe 10 – 7,50 €

Foto in alto, credit: Jean Cocteau
Hommage à Raoul Dufy, 1959
Pastel sur papier
43,9 x 31,4 cm
Collection particulière

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: