Loading

Parigi-Nizza, la corsa del sole alla conquista del Col Du Turini

E’ la prima corsa a tappe importante del ciclismo che si corre in Europa, la prima della stagione World tour.

Lo scorso anno, ad aggiudicarsela sul fil di lana è stato lo spagnolo Marc Soler, davanti al britannico Simon Yates e  all’altro iberico Yorka Izaguirre, con l’ultima spettacolare tappa di 110 chilometri su e giù per i colli di Nizza.

Edizione 2019

Quest’anno, invece, la Parigi-Nizza, chiamata la “Corsa del sole”, si concluderà il 17 marzo, con partenza il 10 marzo da Saint Germain en Laye nel Dipartimento dell’ Yvelines, con una tappa rivolta ai velocisti come Caleb Ewan, Mark Cavendish, Arnaud Démare, Dylan Groenewegen e Alexander Kristoff, tutti annunciati al nastro di partenza.

Percorso

Nel percorso preparato dagli organizzatori spiccano la dura cronometro di 25,5 km attorno a Barbentane nel cuore del Massiccio del la Montagnette, e, per la prima volta, l’ascesa del Col De Turini, salita simbolo del Rally del Montecarlo, che sarà scalata nella penultima tappa, prima del gran finale sulla Promenade des Anglais. 

Tra i favoriti, oltre al campione uscente, Nairo Quintana, Romain Bardet, Miguel Angel Lopez, e Simon Yates.

Le 8 tappe

domenica 10 marzo: Saint Germain en Laye -Saint Germain en Laye, 138.5 km

lunedì 11 marzo: Les Bréviaires – Bellegarde, 163.5 km

martedì 12 marzo: Cepoy – Moulins Yzeure, 200 km

mercoledì 13 marzo: Vichy – Pélussin, 210.5 km

giovedì 14 marzo: Barbentane – Barbentane, 25.5 km (cronometro individuale)

venerdì 15 marzo: Peynier – Brignoles, 176.5 km

sabato 16 marzo: Nizza – Col du Turini, 181.5 km

domenica 17 marzo: Nizza – Nizza, 110 km

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: