Loading

Dita Von Teese, l’arte dello strip-tease

Il burlesque o neo-burlesque, un mix di sensualità e ironia, commedia ed erotismo, seduzione e talento musicale, è tornato di moda nel nuovo millennio grazie a Dita Von Teese, nome d’arte di Heather Renée Sweet, autentica regina di questo genere  d’avanspettacolo.

Nata a Rochester, nel Michigan, il 28 settembre 1972, figlia di un’estetista e di un operaio con origini inglesi, armene e tedesche, la modella statunitense, show girl e icona dello spogliarello fetish in chiave ironica,  salirà sul palco della Salle Garnier a Monaco il 20 ottobre con “The art of the teese”, spettacolo che mette in scena i suoi numeri più famosi, tra cui quello dello strip-tease nel Martini glass gigante, sostituito per l’occasione da una coppa di champagne neobarocca interamente tempestata da oltre 150.000 cristalli Swarovski.

Con i suoi costumi d’alta moda firmati Jenny Packham, Catherine D’Lish e Mr. Pearl, i suoi sofisticati tacchi a spillo creati appositamente da Christian Louboutin, la pin-up dalla pelle d’avorio proporrà anche “Lazy”, strip musicale in Technicolor, “Swan Lake Stripteese”, omaggio all’arte del balletto, e Rhinestone Cowgirl, numero per il quale è accompagnata dal suo partner maschile  Vontourage.

Maggiori info qui

Dita Von Teese, 20 ottobre, Opéra Garnier, ore 20. Biglietti da 122,5 euro

http://www.artoftheteese.com/

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: